Il percorso appropriato

Il Percorso appropriato


Fondamentale è la Prima Consulenza, cioè l'incontro durante il quale per la prima volta la coppia può parlare liberamente del proprio problema.
Vi prende parte, generalmente, il ginecologo responsabile del servizio Alfonso Maria Irollo. Questo primo momento è forse il più importante e caratterizzante dell’intero iter diagnostico e terapeutico.
Da qui nasce quel sentimento di fiducia verso il centro di PMA e verso i professionisti che vi operano.
La Prima Consulenza può essere prenotata telefonicamente al numero +39 057862713. Di solito, nel giro di 15, al massimo 30 giorni, si viene chiamati presso uno dei Centri Omnia presenti sul territorio italiano.
La sterilità di coppia è da considerarsi a tutti gli effetti una malattia.
Come tale è possibile curarla e raggiungere il risultato desiderato, ovvero la gravidanza, solo attraverso l’individuazione della vera causa.
Per questo motivo, durante il secondo incontro è necessario eseguire il maggior numero di esami diagnostici possibili, al fine di evitare ostacoli al ritmo e alle abitudini quotidiane con continue visite e conseguenti spostamenti tra strutture sanitarie. Infine, è utilissimo per ottenere una diagnosi precoce.
Il secondo incontro, in genere è fissato dopo 15, 20 giorni dal primo colloquio.
E' nel terzo incontro che viene formulato il piano terapeutico.
Alla coppia vengono spiegati e illustrate tutte le fasi del trattamento e i risultati.
Compresi i rischi e la possibilità che si verifichi un insuccesso momentaneo.
Questo per programmare in anticipo le ulteriori fasi in caso di esito non positivo.
La terapia ha inizio entro 15, 30 giorni al massimo dall'incontro. In alcuni casi, a discrezione degli specialisti, può accadere che secondo e terzo step si fondino, quando serve guadagnare tempo.